UN PÒ DI STORIA

storia.jpg

Not’Art nasce nel 2001 nell’isola di Ortigia, a cura di Letizia e Raffaella Noto.

Un’infanzia vissuta nelle calde estati, nell’incantevole borgo di Marzamemi, tra mare, sole , terra, forti legami familiari e sapori e profumi legati a questa nostra meravigliosa isola.

“Nostra madre ci ha trasmesso un forte e deciso gusto per il bello , nostro padre l’ingegno artistico.

A Siracusa, città d’arte, una piazza storica, fra chiese, palazzi atmosfere del passato.

E’ qui che abbiamo scelto di vivere ed accogliere i nostri clienti.

In un grande e luminoso Dammuso, in pietra giuggiulena, in una calda, elegante, magica atmosfera.”

Tra ago, filo, pennelli intrisi di colori materici: il Laboratorio.

Una bottega chic su strada che permette ai passanti di ammirare la realizzazione di pezzi unici, dal tessuto materiale al dipinto,fino a giungere al compimento del capolavoro

boutique ortigia

CONCEPT

Unicità, tradizione e cura dei dettagli, elementi guida di Not’Art, alla scoperta di una terra intrisa di barocco, magica, profumata, forte, sensuale, tra le diverse e numerose culture e  le storie mitologiche.

Un occhio al passato per percepire il futuro, uno stile senza tempo che conferisca un’eleganza che non passi  inosservata e che regali un’emozione impressa di personalità. 

Ogni nostra proposta è unica, il nostro obiettivo è trasmettere piacere a chi accoglie le nostre creazioni, che sia il quadro o l’abito,  lo stesso che proviamo noi nell’immaginare prima ,realizzare poi, il manufatto, pensando solo alla bellezza e all’armonia. 

La nostra gioia è realizzare abiti per le donne ,che le stesse possano amare a prima vista e poi amare per sempre.”

NON SOLO ATELIER

Image
Image

Not’art è un vero e proprio modo di essere e di percepire la vita, che abbraccia le varie sfaccettatura dell’arte, facendole convergere in un unico mood : amore, passione, dedizione.

L’incontro tra le due sorelle e Lucia Venusino, anche lei figlia della stessa educazione al bello e un forte senso dell’accoglienza e dell’ospitalità, ha permesso di dar vita ad un altro ramo dell’arte, attraverso la creazione di una boutique Hotel che si allontanasse un po’ dalle canoniche regole di un hotel,  ma che avesse delle qualità distintive che ricordassero una casa ricca di amore quindi molto accogliente, familiare e mai distaccata.

Tutto curato nei minimi dettagli, dalla scelta delle musiche, agli aromi, alle luci, all’arredo, per creare una vera e propria esperienza olistica, come un approdo in una terra sconosciuta e misteriosa , in un clima di positività.

“Un progetto di lavoro, come quello di un restyling di albergo, non può prescindere dal fattore umano: il nostro gruppo porta avanti da anni la stessa idea, perché accomunato da una forte empatia e una grande passione che libera la creatività e dona le soluzioni ad ogni nuovo progetto”